Chi siamo

Due agili velivoli da caccia su un campo dell’Africa Settentrionale, un trimotore che si appresta al decollo per un raid, un pilota acclamato dopo la conquista di un primato.
Queste tre immagini possono da sole definire questo  sito internet: il racconto della stagione dei primati e dei giorni tragici ed eroici della guerra. Le ali che hanno permesso di volare più veloce e più alto e gli uomini che le hanno condotte in pace e in guerra.

La passione dell’aeronautica storica mi segue da oltre trentennio; ero un ragazzo di quattordici anni quando in vacanza venni “contagiato” da un coetaneo e iniziai la lettura dei primi testi sull’argomento. Tante cose sono cambiate nella mia vita ma la passione per  le vicende dell’aviazione storica, in particolare di quella italiana, non mi ha mai lasciato.

Con il sito internet ho voluto portare una sfida: quella dell’utilizzo del web come strumento di diffusione del sapere.  Nei tre anni in cui da navigante ho portato questi argomenti prima su un forum e, quindi, su un blog ne ho avuto conferma: per  le migliaia di contatti, per la diffusione che raggiunto altre nazioni e continenti con una capillarità impossibile alle altre forme di comunicazione scritta.

Come potete vedere mancano ancora diverse cose, in un certo modo la natura stessa di internet permetterà di aggiungere contenuti, materiali, documenti via via che se ne avrò disponibilità. Un’altra prerogativa negata ad una pubblicazione a stampa in cui addizioni e correzioni possono essere, casomai, aggiunte unicamente in una successiva edizione.

I materiali che vedrete pubblicati provengono da un lavoro di confronto, collazione, studio delle pubblicazioni della mia biblioteca. Ho cercato di curare col massimo scrupolo tutti i dati tecnici e storici, ma se vi fossero errori o imprecisioni sarò ben felice se me li farete rilevare.

Voglio, infine, ringraziare lo studio Kumbe che ha fornito la forma grafica alle mie idee, il disegnatore di soggetti militari Sergio Pietruccioli i cui lavori tengo in grande stima, la famiglia Benvenuti che con la vendita di parte della biblioteca mi ha permesso un arricchimento di testi insperato, il burbero “Intruder” che mi ha dato l’incipit e tutti coloro che connettendosi al blog mi hanno dato certezza sulla validità del mio lavoro.

Un ultima nota, come vedete a piè di pagina risultano i dati sulla proprietà di questo  sito, una buona abitudine di trasparenza e correttezza che dovrebbe essere seguita nel mondo della rete, dalla navigazione a volte tempestosa.

Roberto “Galland” Stocchetti



Domain: alieuomini.it
Created: 2009-10-02 10:09:58
Registrant
Name: Roberto Stocchetti
Address: Via Adriano, 13/a
00061 - Anguillara Sabazia (RM) IT

http://www.squadratlantica.it/